Sospendere la caccia in Trentino
#stopcacciatrentino
Il Reach rappresenta il numero di utenti unici che potenzialmente hanno visto il nostro messaggio. Il calcolo viene effettuato sommando i follower degli utenti che hanno twittato la campagna, gli amici degli utenti che si sono connessi alla piattaforma tramite Facebook Connect, più coloro che hanno visualizzato l’adv online e coloro che hanno visto la nostra campagna grazie alle azioni di comunicazione tradizionale (cifra stimata).
Reach
@UgoGma
IT
Il destinatario ha fornito una risposta a questa campagna.
Rispostai
destinatario
Ugo Rossi
Presidente della Provincia autonoma di Trento
Campagna creata da Apt Italia
Ugo Rossi deve sospendere la caccia in Trentino per il rispetto degli animali!
Fai la tua parte. C'è bisogno del tuo aiuto!
agisci
Tu cosa ne pensi?
Condividi la tua opinione con gli altri supporter!
La risposta

"Sono sempre stato convinto che le idee di tutti, anche quelle delle quali non si condividono né i contenuti né i toni, vanno comunque ascoltate e tenute in debito conto, specie se si riveste un ruolo di pubblico amministratore. Anzi, personalmente reputo la pluralità delle idee garanzia di democrazia e comunque una ricchezza per la comunità.

Nella fattispecie della campagna “Stop alla caccia in Trentino” lanciata su Megashouts.org posso però garantire – dati e attestazioni pubbliche alla mano – che in Trentino la qualità del rapporto dell’uomo con la Natura, e in particolare con la fauna selvatica, è tradizionalmente situata su livelli altissimi, riconosciuti a livello nazionale ed europeo. L’autonomia legislativa in materia di esercizio della caccia e della pesca che lo Statuto di Autonomia consegna alla Provincia autonoma di Trento hanno infatti avuto come conseguenza la promulgazione di norme e regolamenti ferrei e restrittivi, ma soprattutto quotidianamente applicati dal Corpo provinciale dei Forestali e dal Guardiacaccia. Il fatto poi che il 30% del territorio trentino sia sottoposto a norme di tutela (anche della fauna selvatica) deve far capire quanto sia ben coltivato lo spirito che ci viene da una storia in cui l’uomo si è sempre relazionato con l’ambiente in modo equilibrato. Questa tradizione – adattandola ai tempio moderni in cui viviamo oggi – noi continuiamo a coltivarla e ad aggiornarla. Non a caso i tecnici e gli esperti che hanno avuto modo di studiare la realtà trentina ci hanno unanimemente considerati una regione all’avanguardia in Europa nel sistema della tutela ambientale e faunistica."

Ugo Rossi
Presidente della Provincia autonoma di Trento

Supporter VIP
I VIP che hanno deciso di sostenere questa campagna condividendola con i propri contatti sui social network.
Dettagli campagna

Considerato che la caccia è comunque biocida, distruttiva, invasiva, pericolosa, antituristica particolarmente in un territorio di grande valore ambientale e culturale sia a livello europeo che internazionale; considerato che la gestione specista e prepotente del Progetto Orso da parte degli amministratori-cacciatori purtroppo disprezza il rispetto per la vita degli animali protetti; chiediamo la sospensione della caccia in Trentino in questa stagione e per il futuro.

Commenti
Sei Ugo Rossi?
Vuoi contattarci in riferimento ai messaggi che stai ricevendo? Vuoi rispondere pubblicamente agli utenti di MegaShouts? Manda una email a
Crowdfunding
Contribuisci alla promozione della campagna
Sei Ugo Rossi?
Vuoi contattarci in riferimento ai messaggi che stai ricevendo? Vuoi rispondere pubblicamente agli utenti di MegaShouts? Manda una email a
agisci